• Corsi e attività

    L'Associazione Kayak Treviso organizza ogni stagione, da ormai 30 anni, attività e corsi di kayak rivolti a chi vuole avvicinarsi per la prima volta a questo avventuroso mondo oppure a chi, già del settore, lo vuole approfondire. 

    Per tutti i soci, corsisti e non, viene messa a disposizione tutta l'attrezzatura di base necessaria per le varie attività: kayak, pagaia, salvagente, paraspruzzi, caschetto e giacca d'acqua mentre per quanto riguarda l'abbigliamento, si consigliano: maglie termiche aderenti, costume, pantaloni e calzari in neoprene (o scarpette da scoglio)

  • Corsi di primo livello

    Vuoi andare in Kayak ma non sai da dove iniziare?

    Il corso Kayak di primo livello è fatto per te! Con questo corso imparerai ad andare in kayak in autonomia in acque piatte (grado I) come potrebbero essere il Sile o un lago: avrai inoltre le basi per imparare le tecniche per muoverti in aque meno calme.

    Praticamente il corso è composto da tre lezioni pratiche svolte in acqua, dove verranno insegnate la pagaiata, alcune tecniche utili per la conduzione del kayak e soprautto anche per l'auto recupero.

    Non hai l'attrezzatura? Nessun problema! Kayak, pagaia, ausilio al galleggiamento (volgarmente detto salvagente), paraspruzzi, eventuale giacca e casco verranno forniti direttamente dall'Associazione Kayak Treviso

  • Corsi di secondo livello

    Sai già andare in kayak, conosci le basi, ma vorresti migliorare? I nostri corsi di secondo livello sono rivolti a chi ha già una buona padronanza del kayak in acqua piatta, vuole imparare a scendere fiumi un po' più movimentati (II / III grado) forte di qualche piccola esperienza in acqua mossa.

    Il corso è composto da quattro lezioni: due introduttive sul Sile + due uscite sul Brenta a Valstagna (VI), dove verranno approfondite, e messe in pratica in situazioni più "movimentate", le tecniche che permettono di gestire il kayak lungo la discesa del fiume: entrata in morta ed in corrente, traghetto, recupero.

    Non hai l'attrezzatura? Come per i corsi di primo livello, kayak, pagaia, ausilio al galleggiamento, paraspruzzi, eventuale giacca e casco verranno forniti direttamente dall'Associazione Kayak Treviso.

  • Le uscite sociali

    Come in ogni disciplina, sportiva e non, la pratica va messa alla prova in situazioni nuove e stimolanti: meglio ancora se in compagnia e in luoghi in grado di regalarci sensazioni raramente provate prima.

    Con questo spirito di condivisione, divertimento e sfida vengono organizzate ogni stagione le uscite sociali, giornate in cui sarà possibile pagaiare in natura, scendendo splendidi fiumi; il viso esprimerà tutte le emozioni in situazioni più o meno adrenaliniche, i canoisti meno esperti potranno giovare dell'esperienza dei più esperti, e alla fine ci si ritroverà a condividere la propria giornata con tutte le sensazioni provate, ridendo di qualche bagno fatto.

    La sequenza delle uscite è a difficoltà crescente, in modo tale da permettere a tutti di prendere dimestichezza con il kayak, senza avere curve di difficoltà troppo ripide;  per chi volesse è sempre disponibile gratuitamente l'attrezzatura dell'associazione.

  • Il kayak del martedì

    Mi sono iscritto, ho fatto il corso, so che una volta al mese circa ci sono le uscite sociali, ma come faccio pratica?

    Niente paura: ogni martedì, verso le 19.30 circa, dopo il lavoro insomma, ci si trova in sede (Google maps) per il #kayakdelmartedì! Che sia risalire un pezzo di Sile in gruppo, provare delle manovre al lago o cimentarsi nelle zone di acqua mossa, il martedì sera è dedicato al kayak!

  • Altre attività

    Non solo Kayak & Canoe

    All’associazione kayak Treviso c’è gente che fa un po’ di tutto…si sa dopo un po’ di tempo anche la minestra più buona può stancare!!!
    E allora non è difficile che qualcuno di noi parta per la sua giornata di kayak con in macchina uno zaino pieno di corde e moschettoni per concedersi qualche ora di arrampicata, non è difficile poi che durante la stagione meno favorevole o semplicemente tanto per staccare la spina qualcun’ altro carichi sul tetto della sua auto invece del solito kayak una bella mountainbike (dal giro in campagna alla traversata di più giorni in alta montagna dalla salita senza tregua di 1300m di dislivello alla discesa ad alta velocita senza regole o sentieri da seguire…insomma la mountainbike!!!), e se i torrenti sono troppo secchi non è un problema…c’è il canyoning o una bella camminata in montagna!!! Altri invece inseguono l’acqua anche quando essa muta la forma…neve!!!
    E allora sci-alpinismo telemark snowboard freeride o semplici camminate sulle ciaspe o sci di fondo magari lungo il greto gelato di qualche bel torrente…

    Lo stile rimane comunque lo stesso…solo divertimento!!!

    Forse talvolta l’eccesso di zelo nelle pratiche di queste attività porta alcuni di noi ad arrivare il lunedì al lavoro un po’ “stanchi” ma decisamente contenti!!!

    E poi le altre attività sono tutte quelle che si fanno in compagnia: cinema, cene, viaggi, serate passate assieme magari progettando future imprese o discutendo tattiche di gara, che a volte sono solo il coronamento di una bella giornata di canoa e kayak o forse ne sono il preludio la notte antecedente…
    Tutto si impara, le cose che più soddisfano sono quelle che si fanno con desiderio ogni nuova esperienza è un nuovo punto di vista su noi stessi e sul nostro mondo…e forse ci si può scoprire diversi da come credevamo di essere!!!
    Talvolta da soli altre volte in grandi gruppi…questo è quello che facciamo quando non andiamo in canoa e l’importante non è come lo facciamo…l’importante è che lo facciamo!!!