« Torna a Diario

Notturna 2018, la natura del Sile accompagna i nostri kayak

Anche quest'anno è arrivata la notturna, la pagaiata che rivela il mondo che conosci sotto un'altra luce ed un'altra prospettiva... anzi lo rivela attraverso altri gli sensi perché la luce è poca.

E così udito e olfatto, sensi all'erta ci hanno guidato dal lago di Barbasso verso la nostra sede al laghetto di Quinto: abbiamo lasciato il percorso cittadino per ripercorrere di notte un tratto fatto molte volte di giorno.

Più di 20 imbarcazioni hanno lasciato l'approdo del lago di Barbasso e si sono fatte accompagnare dalla corrente, rigorosamente navigando al chiarore di luna; a tratti silenziose, a tratti più chiassose soprattutto nel caso di qualche bagno avvenuto in zona Oasi di Santa Cristina.

Prima della partenza e all'arrivo a Quinto pane, porchetta e sangria per tutti!

D'altronde questa serata è stata l'introduzione alla grande domenica del Kayak Treviso alla Festa del Sile!