« Torna a News

Gara Interregionale Bologna

Giornata di gare domenica per i giovani del kayak Treviso e per il tecnico Andrea Zardin.

Alberto Crosato e Munaretto Giacomo hanno infatti partecipato alla prima gara di canoa slalom della stagione svoltasi a Bologna il 25 marzo.

I due atleti hanno ottenuto buoni risultati in particolare Alberto Crosato arrivato secondo a soli 77 centesimi dal primo classificato, Alberto era primo al termine della prima manche. Giacomo ha concluso con un 7° posto con un netto miglioramento  nella seconda manche.

Il tecnico Andrea Zardin a fine gara si è ritenuto soddisfatto dei risultati ottenuti dai due atleti, un commento positivo è stato per Giacomo che è riuscito a migliorare nella seconda manche evitando i 50 secondi di penalità presi nella prima manche. Anche il tecnico Achille Prete si è ritenuto soddisfatto telefonando per congratularsi con i due atleti, in particolare con Alberto.

Alla fine della gara abbiamo rivolto alcune domande ad Alberto Crosato:

Ti aspettavi il buon risultato?

A dir la verità un po’ sì. Sapevo però che nella seconda manche dovevo dare il 100% per riuscire a migliorare il tempo, consapevole che gli altri avrebbero potuto migliorare e così purtroppo è stato.
Mi dispiace anche per non aver avuto l’occasione di inaugurare la canoa nuova arrivata 3 settimane fa. Andrà sicuramente meglio la prossima!!!

La gara si è svolta sul ‘piatto’ preferivi che si svolgesse in acqua mossa?

Sì, in acqua mossa si riescono a vedere di più i gesti tecnici e la bravura dell’atleta mentre sul piatto è solo una questione di forza. 

Hai avuto paura prima della gara?

La paura più grande era quella di sbagliare e commettere delle penalità. Fortunatamente non è stato così, sono infatti riuscito a svolgere un percorso netto in tutte e due le manche.

Prossimi impegni?

Sicuramente la gara internazionale a Solkan valida per la selezione della squadra junior e dopo la gara nazionale a Subiaco, prima prova valida per la selezione del team speranze.